Fanculino contro Dracula

Fanculino contro Dracula

Nel 2016 mi sono entusiasmato per questo bambolotto che avevo da anni, e che ho chiamato Fanculino (ne ho scritto anche qui: https://storieanomale.com/2021/03/22/fanculino-lenergia-primordiale/.)

Quindi ho realizzato alcune foto utilizzando la tecnica del lightpainting, con Fanculino che punta il dito medio contro certi libri – critica ai contenuti e di ciò che rappresentano – o che lo punta verso l’obiettivo – difesa dei contenuti e di ciò che rappresentano.

Qui vedete la foto realizzata contro Dracula. Perché, oh, a me Dracula sta sulle palle. Come il mostro di Frankenstein. Quei due proprio non mi vanno giù.

Fanculino contro Dracula

Prendiamo l’esempio di un uomo che presiede allo sbranamento di neonati, uccide donne e che si protegge dai guai grazie al fatto di esser un nobile. Insomma: un riccone, infanticida e femminicida. Che, in passato, ha torturato a morte, per far trionfare il cristianesimo, migliaia di persone. Quindi pure torturatore, omicida, vigliacco e ipocrita. Chiamatelo Dracula e diventa un “eroe del male”. Ma quale eroe, questo è uno stronzo dei peggiori.

Come ci indica Fanculino.