Categoria: Psiche

  • “Come un selvaggio” – Una storia di follia

    “Come un selvaggio” – Una storia di follia

    Quando io e l’operatrice sociale che mi accompagna, Lisa, arriviamo all’ingresso del complesso di case popolari, Alberto è intento a fare segni della croce in rapida sequenza. Si trova di fronte a una celletta votiva posta sopra l’ingresso della portineria: l’immagine di Maria, un cero acceso, un piccolo vaso di fiori. Al fianco di Alberto […]

  • “Prima con uno schiaffo, poi con un calcio…”

    “Prima con uno schiaffo, poi con un calcio…”

    Quando mi avete chiamata ero appena uscita dalla sala operatoria. Quella che segue è la trascrizione della testimonianza resa in video dalla signora Rossi, relativa a dieci anni di violenza domestica subita da parte del marito, e all’episodio che ne ha decisa la fine. Il video risale al 2011, ed è relativo a un fatto […]

  • Il Montaggio Video: come si costruisce una storia nella mente dello Spettatore

    Il Montaggio Video: come si costruisce una storia nella mente dello Spettatore

    Kretschmer, dopotutto, scrive una «psicologia medica» e naturalmente lo interessano in primo luogo quelle «condizioni opportune» che portano al sogno e alla schizofrenia. Eppure, vediamo che un «tuffo» molto simile a questo si compie anche quando, per esempio, l’arte non si pone solo lo scopo di informare, ma anche quello di influenzare il più possibile […]

  • Dalla realtà al delirio: le differenze tra complotto e complottismo

    Dalla realtà al delirio: le differenze tra complotto e complottismo

    C’era una volta, in piena Seconda Guerra Mondiale, una ragazza polacca che viveva in Polonia e che era affetta da una grave forma di schizofrenia paranoide. Il nucleo del suo sistema delirante consisteva nel fatto che pensava di essere perseguitata dai nazisti. Il caso è raccontato dallo psichiatra Eugéne Minkowski [1]. Lo riporta per confermare […]

  • Il velo di Clarissa Ward e quello della (dis)informazione

    Il velo di Clarissa Ward e quello della (dis)informazione

    Due immagini, scattate a distanza di 24 ore, che come si dice in alcuni casi “valgono più di mille parole”. Quella mostrata in foto è la giornalista della CNN Clarissa Ward: il 15 agosto si è collegata in diretta dall’Afghanistan con i capelli raccolti e una sciarpa rossa arrotolata su una giacca dai colori pastello. […]

  • Dalle rapine al limone alle camere degli echi – Gli ignoranti 2.0

    Dalle rapine al limone alle camere degli echi – Gli ignoranti 2.0

    1995, Pittsburgh. In pieno giorno e a volto scoperto, Wheeler McArthur rapina due banche. Prima di uscire, non manca di sorridere alle telecamere. Tempo circa un’ora e viene arrestato. Gli chiedono come mai avesse fatto le rapine a volto scoperto, mostrandolo addirittura volontariamente alle telecamere. McArthur spiega che, alcuni giorni prima, due amici (alcune versioni […]